Michael Saylor e Microstrategy: altri 15 milioni di dollari in Bitcoin

-

Michael Saylor, fondatore e CEO di Microstrategy, ha comunicato di aver investito ulteriori 15 milioni di dollari in Bitcoin attraverso il proprio account Twitter.

Fonte: Profilo Twiiter di Michael Saylor

Si legge che i BTC acquistati sono stati ben 271, ad un prezzo medio di 55.387$.

Al momento Bitcoin (BTC) viene scambiato a circa 50.000$, stando a quanto riportato da CoinGecko.

Ricapitolando, Microstrategy ha investito finora circa 2,241 miliardi di dollari, e possiede circa 91.850 BTC, dal valore attuale di circa 4,5 miliardi di dollari.

E’ facile verificare quindi, che Microstrategy ha praticamente raddoppiato il valore proprio investimento in BTC in meno di un anno.

Avevamo già riportato di un investimento della stessa portata effettuato a marzo di qust’anno, quando Saylor decise di acquistare altre 262 BTC.

Mentre il mercato sta soffrendo un calo in quasi tutte le sue criptovalute più importanti negli ultimi giorni, e dopo che la notizia del tweet di Elon Musk ha contribuito a farlo scendere ulteriormente per alcune ore, Michael Saylor torna a far parlare di sé come uno dei principali (se non il principale) supporter di Bitcoin e dell’ecosistema crypto.

Qual è la strategia di investimento di Micrastrategy?

Michael Saylor non ha mai celato il suo entusiasmo nei confronti di Bitcoin, ritenendolo “oro digitale” destinato a sostituire l’oro fisico come riserva di valore mondiale.

Il CEO di Microstrategy ha sempre dichiarato inoltre, che il valore di BTC è sempre cresciuto in valore in un arco temporale di 4 anni, qualunque sia il punto temporale di partenza considerato per la propria analisi statistica.

Se a questo aggiungiamo la costante perdita di valore del dollaro americano, che Saylor ha pubblicamente reso noto di non voler più utilizzare come riserva della propria liquidità, allora riusciamo a comprendere il suo continuo interesse nei confronti di Bitcoin.

Mirko Catapanohttps://www.cryptoquotidiano.it
Laureato in Economia con lode, inizia a lavorare nel settore tecnologico nel 2010 co-fondando Spot IT, un'azienda di IT trading di cui è ancora socio. Consulente per aziende, start up e liberi professionisti. Imprenditore appassionato di blockchain e criptovalute, fonda CryptoQuotidiano nel 2020.

Condividi l'articolo

Post recenti

Google search engine

Categorie

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Commenti recenti